L’INTERVENTO DI ANGIOPLASTICA PER LA CURA DELLA SCLEROSI MULTIPLA

A San Francisco negli Stati Uniti è stata appena presentata nel 2012 all’Annual Meeting of Society of Interventional Radiology, la sperimentazione eseguita da ricercatori americani che hanno sottoposto a 100 pazienti malati di sclerosi multipla. Tale studio secondo i risultati conclusivi, dà ragione al professore Zamboni dell’Università di Ferrara che è stato il primo a scoprire la CCSVI e a collegarla alla sclerosi multipla.

I ricercatori sono arrivati alla conclusione che l’intervento di angioplastica alle vene giugulari per la cura della sclerosi multipla e l’intervento al sistema venoso azygos è un metodo decisamente sicuro ed efficace per trattare la malformazioni e le anomalie venose nei pazienti affetti da tale patologia. Il prof Hector Ferral, radiologo vascolare Interventista del Northshore University Health System di Evanston dell’Illinois che afferma che “è stato dimostrato nei nostri primi risultati che l’angioplastica ha avuto un effetto positivo nei pazienti malati di sclerosi multipla, essa potrebbe anche rappresentare un trattamento palliativo al fino di poter incrementare i miglioramenti della qualità della vita”

Hector Ferral aggiunge: “Il 95% dei nostri pazienti soffriva di CCSVI, tutto questo sostiene l’idea che le alterazioni del sistema vascolare venoso sono molto comuni nei pazienti che soffrono di sclerosi multipla. Gli studiosi hanno altresì concluso che nel programma di follow up, i pazienti non hanno avuto né tantomeno sono stati sottoposti a rischi mortali. La procedura endovascolare è priva di rischi. Il miglioramento dei sintomi si è avuto nel 55% dei soggetti sottoposti all’intervento di angioplastica. Nel lavoro sono stati eseguite 105 procedure eseguite in 94 pazienti malati di sclerosi multipla. L’età dei pazienti era compresa tra i 26 e 67 anni (35 uomini, 59 donne). Di questi pazienti quasi il 60% malati di sclerosi multipla recidivante remittente ha avuto miglioramenti nella qualità di vita. La conclusione sta nel fatto che dopo tutto ciò la CCSVI merita rispetto, attenzione e una seria attività di ricerca ha concluso lo scienziato.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.







   ORARI per chiamare
Lun - Ven 8.00 - 17.00
Festivi 9.30 - 17.30
Pre-festivi 9.30 - 15.00
   PRENOTA ONLINE






+39 339 358 6815

© 2017 - Studio Medico Rosa Powered by Yolo Plus

In caso di emergenza        +39 339 358 6815